Moda Italia nasce da una amicizia e da una scommessa.

Tre soci in affari nella moda che decidono di intraprendere una nuova avventura, sperimentando un nuovo modello di vendita.

Tutto ha un inizio e poi si trasforma

Siamo alla fine degli anni ’80, iniziano a diffondersi i negozi di grande superficie che proprio in quel periodo, sull’onda dei grandi magazzini americani, stavano prendendo piede anche in Italia e nel resto d’Europa. La novità era rappresentata dal fatto di creare un marchio tutto siciliano, dedicato alla famiglia e che avesse come orizzonte di sviluppo proprio il sud d’Italia. L’avventura iniziò con un paio di punti vendita che andarono via via aumentando con regolarità fino ai primi anni del duemila.

Nel frattempo però, le abitudini di consumo hanno cominciato a cambiare e si sono via via modificate. L’avvento del web, dei social e degli acquisti on line ha fatto il resto determinando un inversione di gusto della clientela e questo ha inevitabilmente determinato un ridimensionamento prima e un nuovo assetto poi che è tuttora quello con il quale l’avventura di Moda Italia continua ancora oggi.

Fare moda dal 1980 è una ricchezza che ci portiamo dietro

Siamo passati attraverso tutte le trasformazioni del mondo del retails. Dal boom del franchising degli anni ’90 con oltre 20 P.V. tra Sicilia e Calabria, all’e-commerce di oggi, lo scenario è completamente diverso. Se una volta era esclusivamente l’acquirente a venire da noi, oggi invece siamo noi che arriviamo anche direttamente a casa di chi ci sceglie.

Certo è che il nostro modo di intendere la moda, quello non è cambiato: offrire sempre grande scelta e ottima qualità, una selezione accurata del migliore made in Italy, con un occhio attento al prezzo e uno al fashion, pensando ad una clientela con tante facce e tante esigenze che noi cerchiamo sempre di soddisfare.

E dopo 40 anni l’avventura continua

Quarant’anni sono tanti e tante sono le campagne pubblicitarie, gli eventi e le promozioni che hanno accompagnato la vita del Gruppo.